In Sound, We Live Forever, l’ultimo horror di Joshua Giuliano

È difficile trovare un cortometraggio horror che piaccia anche ai non amanti del genere, ma forse In Sound, We Live Forever dello scrittore e regista Joshua Giuliano riesce in questa missione impossibile.

Oltre a seguire con ansia una vicenda fatta e finita, guardando In Sound, We Live Forever rimaniamo catturati da una scelta stilistica fuori dal comune. Joshua Giuliano ci racconta una storia in cui le immagini non seguono i suoni e viceversa. Fin dal primo istante, dall’atmosfera della scena, percepiamo che qualcosa non va, poi capiamo di essere sulla scena di un delitto.

I rumori, le voci di un uomo e una donna, ci raccontano cosa è successo nel luogo che stiamo guardando, ma prima, senza sapere quanto.

Poi, a un certo punto il suono e l’immagine torneranno ad accavallarsi, giusto per presentarci il finale.

“Something bad has(is) happened(happening).”

Riguarda Venezia di Oliver Astrologo

Share